Ah, Socio!!! (in differita)

Ah, Socio, la tua musica! Ti spiego: sono qui seduta in divano, addosso solo occhiali, mutande e maglietta-pigiama, luce bassa da relax, tutto pronto per la corsetta di domattina, abbigliamento sportivo già ordinato sul tavolo in cucina, sveglia puntata alle 6.30 (ma non voglio nemmeno pensarci se no metto via tutto e mi metto a dormire!!), podometro sistemato (o almeno credo) con un’equazione matematica per perfezionare la regolazione chilometrica (equazioni, potrei basarci la mia stessa vita, peccato che non riesca ad applicare questo splendido giochetto di logica ad emozioni e sentimenti, ma va beh, sorvoliamo!).

La casa dorme nella quiete, come pure i suoi abitanti meno sclerati, che ronfano nella parte più fresca e condizionata…..io invece sto qui in salotto, un girone dell’inferno son sicura sarebbe meno bollente, ma questo è il prezzo da pagare per i corridori pazzi: si dorme qui!!!….Ma infilo la tua compilation nel lettore portatile, eh sì, non potevo non farmi questo regalo: me la sparo in cuffia, per la prima volta solo per me, diretta e pura, zero intermediari…….ah, Socio, la tua musica!!

Non mi hai nemmeno chiesto se l’ho ascoltata…immagino che non mi chiederai se mi è piaciuta, visto che, come hai detto, non era questo lo scopo….quindi non mi sono ancora chiesta se mi piace, anzi credo che nemmeno me lo chiederò, non avrebbe senso, non mi sento nemmeno in diritto di esprimere una qualche preferenza, me ne vergognerei: tutte queste canzoni per te hanno un significato, sono un pezzo della tua storia, della tua vita, di te…che ne posso sapere o dire io?! Che te ne può fregare che mi piaccia questa o quella?…Eppure continuo ad ascoltarla da sabato ed ogni volta che la inserisco in un qualche lettore e schiaccio “play” mi vengono i brividi e mi emoziono…..è una piccola magia….sai che cosa mi piace? Mi piace quel che rappresenta questa compilation, mi piace che tu mi abbia donato questa raccolta di canzoni solo tue…idealmente mi hai regalato un biglietto per il  “Gran Teatro Socio”, serata di gala, naturalmente, e l’intero teatro riservato a me!!! Giuro che non c’è volta che non indossi il vestito da sera perchè è davvero un onore e faccio di tutto per esserne all’altezza!!!….e perchè è bello provare ad immaginarti attraverso questo viaggio musicale e scoprire che ogni volta lo spettacolo è diverso e sempre talmente emozionante e meraviglioso che il resto sparisce e rimango incantata e stupita….alla faccia della tua adorata minestrina!!!! E così scopro pure che non sono ancora riuscita ad “inquadrarti”, a “classificarti”, ad “eticchettarti” nonostante i miei immani e reiterati sforzi, nonostante sappia che se dovessi riuscire in questo diabolico intento poi mi lamenterei della tua “prevedibilità”, mentre ora faccio l’impossibile per “scoprirti” perchè così saresti più “rassicurante”….e chi mi capisce è bravo!!

Comunque è proprio un bel viaggio, e sì, te lo confermo, anche questa volta mi sono divertita a giocare a “Sarabanda”, ovvero indovina chi è entro i primi secondi di ogni traccia: ti cappotteresti a vedere l’elenco che ho steso sabato….però credo di essere migliorata, Sommo Maestro Socio…..ho solo scambiato Billy Idol per Bono!!!! Però me ne sono accorta da sola, è solo che ormai pensavo non potesse che esserci la triade: U2, Dire Straits, Police…..ennesimo tentativo di inscatolarti!!!! Scusata, vero? Puccipucci?! Slurp!

Ah, Socio, la tua musica! Com’eri, cosa facevi, dove andavi, con chi, quando ti suonava in testa questa?! Chissà com’erano il tuo mondo, i tuoi sogni, le tue ossessioni, quando ascoltavi quest’altra? Mi piace avere l’illusione di sfiorare il tuo mondo……tu lo sai e mi regali la possibilità di sognare e immaginare….e bravo Socio!

Ora lasciami finire questo viaggio in cuffia, questa serata speciale, concentrata su ogni nota, respiro, atmosfera che non voglio assolutamente perdermi……shhhhh, senti?!

 

  

Ah, Socio!!! (in differita)ultima modifica: 2008-06-25T22:05:00+02:00da bimbusparadise
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento